username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Mario Soldati

in archivio dal 11 mag 2007

17 novembre 1906, Torino

19 giugno 1999, Tellaro, La Spezia

segni particolari:
Intellettuale versatile e dai molti interessi, mi prestai a esperienze diverse. Diressi trenta film fra gli anni '30 e '50, tra cui "Eugenia Grandet" (1947) tratto dal romanzo di Balzac, con Alida Valli tra gli interpreti, e "La provinciale" (1953), forse il mio film migliore, con Gina Lollobrigida.

mi descrivo così:
Un importante romanziere, sceneggiatore e regista cinematografico italiano.

11 maggio 2007

Mario Soldati dixit:

Quando riusciamo a vedere la bellezza, essa è sempre perduta.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento