username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Massimo Dagrada

in archivio dal 05 dic 2012

26 luglio 1957, Santa Cristina e Bissone (PV)

mi descrivo così:
Tristallegro a minuti alterni, insonne perenne, grafomane notturno, pensatore diurno. Sognatore sempre.

06 aprile 2013 alle ore 19:01

Guerre dimenticate

Bimbi sdraiati su tavoli nudi
sembran dormire
i corpi straziati
dicono altro
"Javè, Dio, Allah, sei con me"
urla il carnefice
Il tuo dio tace
il tuo dio piange
"tu hai l'arbitrio
io solo lacrime
sul sangue versato
su corpi silenti
su membra disperse
su madri piangenti
con voci spezzate
il nome gridato
di nomi innocenti"
Il mondo in silenzio,
ma non per vergogna,
il mondo nasconde
per non disturbare
il mondo finisce
coi corpi straziati
di bimbi che sembran dormire

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento