username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Massimo D'Azeglio

in archivio dal 19 feb 2007

24 ottobre 1798, Torino

15 gennaio 1866, Torino

segni particolari:
La mia opera più famosa è sicuramente "Ettore Fieramosca o La disfida di Barletta" (1833).

mi descrivo così:
Fui uno scrittore, pittore, patriota ed uomo politico italiano.

01 ottobre 2010

Massimo D'Azeglio dixit:

Non sarebbe la musica una lingua perduta, della quale abbiamo dimenticato il senso, e serbata soltanto l'armonia?

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento