username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Massimo Di Rienzo

in archivio dal 08 nov 2007

20 novembre 1966, Roma

mi descrivo così:
I'm just a red nigger who love the sea... I had a sound colonial education... I have Dutch, nigger and English in me... And yet, I'm nobody or I'm a nation

12 novembre 2007

Le tue scarpe rosse

Le tue scarpe rosse, i pois bianchi.
Le tue mosse da regina sui tuoi fianchi
stretti, come un acronimo.

Non ho mai imparato l'arte
di starmene a distanza, come Marte
con la Terra, o come il dòmino,

che se cade uno gli va appresso l'altro.
O sono Orlando, Rosalinda, o sono il matto scaltro,
che brucia dentro a un sordido pseudonimo.

Dal giorno in cui la febbre ed il delirio
aprirono il mio cuore a quel martirio,
di cui "passione" è debole sinonimo,

come un derviscio giro su me stesso
e mi lascio trasportare nell'abisso
di chi non ebbe mai d'amor battesimo.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento