username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Massimo Elia

in archivio dal 06 giu 2006

08 agosto 1971, Torino

segni particolari:
Una gran voglia di fantasia.

mi descrivo così:
Mi piace creare e vivere, per quanto non sempre possibile, in modo spontaneo

06 giugno 2006

Assenza presente

Le strade son piene

ma c’è il vuoto di te

Onde che passano

ma tu dove sei?

Forse in un giardino isolato

forse in una stanza in penombra

Con chi scambi i tuoi sogni?

Con chi lasci i tuoi segni?

Chi ascolterà la tua voce stasera?

Un po’ è rimasta

insieme alle immagini

dentro di me.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento