username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Matteo Mazzoni

in archivio dal 04 lug 2009

07 settembre 1970, Firenze

segni particolari:
?

mi descrivo così:
Penso, scrivo, ho la testa confusa e il cuore ancora di più...

07 luglio 2009

Non c'è più

Da dove son tornato stamattina?
Dove me n’ero andato questa notte?
Mi stavo riposando dalla vita,
in un sonno che è come una morte.

Poi vivo il giorno come un sogno d’altri,
non mi riguarda cosa sto facendo.
Tempi e spazi che sono immaginari
esistono anche senza avere un senso.

Non son più mio, non sono di nessuno.
Che importa se è la vita che mi vive?
Non cerco più quel che non ho perduto
e son sempre all’inizio della fine.

Non è per te che adesso sono vuoto.
Non è te che io ora non voglio più.
Quale amore farà di me un uomo?
Perché mi manca quel che non sei tu...

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento