username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Michele Macchi

in archivio dal 06 dic 2007

03 ottobre 1980, Digione

segni particolari:
Pallido in volto come un Re sul Trono

mi descrivo così:
Sono un Romanzo di formazione

06 dicembre 2007

Scolatesta

Vedo irrigidire
illividire
le mani digerire tremando
i rigurgiti della nostra era.


Sì, tremar col tentenno e l’indugio.
Così sciabordo da una notte
a un’altra men buia
e il titubar dei moti dentro scola.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento