username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Michele Prenna

in archivio dal 10 apr 2011

19 ottobre 1946, Venegono (Varese) - Italia

mi descrivo così:
Estroverso e comunicativo sono da sempre onnivoro lettore con grosse curiosità intellettuali. Sposato con due figli grandi, terminata la carriera d'insegnante di lettere, ho scoperto la scrittura poetica e la fotografia: hobbies che sinergicamente abbino.

18 giugno 2013 alle ore 7:34

Alla foce

Alla foce distese le acque
mormorìo quieto alle onde
nel mattino al terso chiarore.

Sono scese irruente dal monte
allargandosi insieme alla valle
dai nevai agli olivi sul mare.

Così il muovere viene dal nascere
impetuoso nel primo crescere
di progresso lento al finire.

Siamo fiumi viventi creature
avviate all'oceano di luce
a incontrarvi le anime altre.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento