username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Michele Prenna

in archivio dal 10 apr 2011

19 ottobre 1946, Venegono (Varese) - Italia

mi descrivo così:
Estroverso e comunicativo sono da sempre onnivoro lettore con grosse curiosità intellettuali. Sposato con due figli grandi, terminata la carriera d'insegnante di lettere, ho scoperto la scrittura poetica e la fotografia: hobbies che sinergicamente abbino.

26 agosto 2012 alle ore 11:30

Il ghigno

Sorride l'assassino al verdetto
gnigna il dispiacere del poco
della strage rispetto al desiderio.

Hanno deciso che non è folle
i giudici di quel tribunale
il suo è crimine da soppesare.

Su un piatto 77 uccisi
sull'altro la condanna a 21 anni
per espiare degli infiniti pianti.

Non so se questa sia Giustizia
certo poco somiglia alla divina
che agli omicidi infligge pena eterna.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento