username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Michele Prenna

in archivio dal 10 apr 2011

19 ottobre 1946, Venegono (Varese) - Italia

mi descrivo così:
Estroverso e comunicativo sono da sempre onnivoro lettore con grosse curiosità intellettuali. Sposato con due figli grandi, terminata la carriera d'insegnante di lettere, ho scoperto la scrittura poetica e la fotografia: hobbies che sinergicamente abbino.

17 aprile 2013 alle ore 13:19

L'ultima soglia

Ci lasciano le persone a noi care
passano il confine ineluttabile
la porta che non vorremmo aprire.

Sappiamo per dolorose esperienze
che s'apre a tutti con lacrime
di quelli che restano a piangere.

Abbiamo ricordi da misurare
abiti che ci tocca indossare
noi i prossimi la soglia a varcare.
 

Commenti
  • Annarosa Colasanto ..e si ci tocca la vita è una ruota inarrestabile godiamo di tutto quello che abbiamo apprezzando anche il più piccolo dei fiori. Che brutta bestia è la morte. La tua poesia fa lacrimare il cuore, ciao Prof.

    17 aprile 2013 alle ore 13:39


Accedi o registrati per lasciare un commento