username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Monica Osnato

in archivio dal 09 ott 2006

05 marzo 1963, Palermo

segni particolari:
Innamorata. Del tutto, del mare, del vento, degli uomini, dei bambini, ecc...

mi descrivo così:
Pittrice e poeta.. Ho pubblicato sette raccolte di poesie, alcune delle quali tradotte in altre lingue.

30 maggio 2013 alle ore 11:02

In ricordo di Frida

Lemmi del tempo,
che radici selvatiche sono mai queste
appena uscite dalle albicocche,
e che stritolano il cuore.
Mi avrete, per tempo
tra i relitti
che ridiscendono il fiume
senza l'imbroglio delle ore,
oltre le grandi mura.
Adesso chiedo un abbraccio
che abbia la voce del sangue
e la cura distratta della primavera,
materna e veloce.
Mi avrete senza tempo,
sarò un fiore di belladonna
non più fatta dalle vocali.
Appena nata.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento