username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Monica Osnato

in archivio dal 09 ott 2006

05 marzo 1963, Palermo

segni particolari:
Innamorata. Del tutto, del mare, del vento, degli uomini, dei bambini, ecc...

mi descrivo così:
Pittrice e poeta.. Ho pubblicato sette raccolte di poesie, alcune delle quali tradotte in altre lingue.

24 giugno 2013 alle ore 15:38

Non una salvezza

Lievemente
sporgersi dal baratro
tra i cerchi aperti dell'acqua
e nulla che si palesi,
non una salvezza appena agrodolce
o un temporaneo respiro.
Tutto è aperto e visibile
e scivola tra gli oggetti fissi,
ai piedi di un tempo scolpito
che s'innalza e inghiotte.
Il dicibile finisce.
Il poeta è un mendicante
e non ha
ma dice.

Commenti
  • Gabriella Stigliano Complimenti per questa poesia che ha un bellissimo finale e complimenti per il tuo modo di scrivere e poetare che sfiora con delicatezza e imprime visioni.

    06 luglio 2013 alle ore 14:44


Accedi o registrati per lasciare un commento