username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Nello Vittorio Maruca

in archivio dal 20 apr 2011

03 dicembre 1937, Falerna - Italia

segni particolari:
nessuno

01 maggio 2013 alle ore 10:39

Lacrime di sangue

Il cuore piange lacrime di sangue
chè più chi gli è in amore a esso punge,
l’animo, anch’esso, tristemente langue
chè non è segno d’amor che a esso giunge.

Pria che su terra lor fossero in vista
per lor animi e cuor furo in sussulto,
quando che furo, poi, discesi in pista
spesso per loro in gola fu singulto.

Or da quercioli son cresciute querce,
ma pur stamane ho fatto l’altro sforzo
ver loro ch’anno per noi anime lerce
e mio livore ancor contengo e smorzo.

L’amor ch’è in petto, si, subisce pene,
ma non arretra, no, perché vessato
canco  pure  maggior sprigiona bene
anche per chi per lui è crudo e ingrato.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento