username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Nicola Amistani

in archivio dal 14 giu 2006

22 maggio 1984, Trento - Italia

segni particolari:
Mi piacciono poesia, filosofia, musica, arte, sport e roccia.

14 giugno 2006

Ballata del povero idiota

L’ideale è il foglio bianco

Per trovar le rime d’incanto

 

Nelle sere dove l’affetto

Rimane sotto il mio tetto

Tendo riflessioni da inetto

 

Basta poco, qualche lettura

E gia mi perdo nella stesura

 

Testo fugace

Poeta audace

 

Rima storta, quadrata, stonata

Mi par sempre più una burlata

 

In queste sere mi sento giullare

Di una corte che mi sa amare

È la mia libreria, che sa ascoltare

 

Più ci penso, men è il talento

Che vo componendo

Il ritmo orrendo

È sempre quello.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento