username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Nicola De Silla

in archivio dal 03 apr 2008

24 febbraio 1965, San Donaci

mi descrivo così:
Ho 46 anni, sono sposato ed ho due figli. Amo molto leggere sopratutto romanzi storici. Pratico l'equitazione. Mi sforzo, con scarsi risultati, di essere un buon cattolico.

20 ottobre 2008

Modernità

Lasciate che il mondo attraversi il precipizio
Lasciate che il sole si spenga e che la luna precipiti
Lasciate che la morte avanzi in trionfo e che la vita si ritiri sconfitta
Mettete il bavaglio ai poeti e portate al patibolo i filosofi
Abbattete le chiese, spaccate le croci
Trasformate l'argento degli incensieri in pallottole
Che delle anime si cancelli la memoria
e dello spirito anche i più sfocati ricordi
Disprezzate l'onore e dileggiate le virtù
Stracciate i libri o peggio metteteli tutti in un museo chiuso a chiave
Che nessuno li guardi, che nessuno se ne rammenti
Guai a chi non è moderno.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento