username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Nicola Mariniello

in archivio dal 23 mar 2009

14 giugno 1990, Napoli - Italia

mi descrivo così:
Sono un predatore della vita. Ne divoro quintali ogni giorno senza mai saziarmi. Non uso posate, ma inchiostro e mani. Accompagno con la scelta accurata di immagini e musica. L'arte deve essere un pasto ricco, ma soprattutto completo.

04 gennaio 2013 alle ore 2:17

Le mie dita s'immersero

Le mie dita s'immersero
nell'aspro aere chiuso,
le unghie nel sopruso
di quel piacere effimero.
 
Libero e relegato,
lontano dal suo senno,
sicuro in ogni cenno
del mostro che ho creato.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento