username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Paolo Fiore

in archivio dal 04 dic 2011

06 agosto 1965, Fondi (LT)

segni particolari:
Medico ...che la malattia si cura anche col linguaggio... il linguaggio si affina anche nella malattia.

In tristitia hilaris, in hilaritate  tristis ( Giordano Bruno )

La felicità è fatta di occhi che si riconoscono.

04 dicembre 2011 alle ore 16:24

Fari nella notte

I fari guardano dritto nella notte
ma la luce si incastra nella nebbia,
cercare nella rete maglie rotte
rimbalzare bianco cieco come sabbia,
cancellando la forma delle cose
o dandogliene ogni momento una;
forse erano occhi diversi nel guardare
od un linguaggio nuovo per parlare
se a strappare parole erano bicchieri
o fumo prestare nuvole ai pensieri,
sprazzi di luce, pezzi di cose,
le carte del tempo si confondono
se non vedi lo spazio tra le case,
la notte è spazio nella mente,
sospesa,
tutto può essere dovunque...
e tu ci sei.

                         
    tratta da    " Ombre di parole "
            ( Ibiskos-Ulivieri 2008 )

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento