username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Paolo Goglio

in archivio dal 03 ago 2011

29 agosto 1960, Milano - Italia

06 agosto 2011 alle ore 11:00

Lasciatemi in pace...

Il racconto

Quanto mi piace girarmi e rigirarmi... il riposino è il mio passatempo preferito... si sta bene qui... comodo, confortevole, silenzioso, buio... tranquillo, veramente tranquillo...
Non molto spazioso a dire il vero, ma per riposare è il top: destra o sinistra è tutto imbottito, sopra e sotto, pure... certo potevano mettermi delle pantofole!

Che senso ha mandare uno al riposo eterno con le scarpe eleganti, la cravatta... la giacca? ma non potevano lasciarmi qualche album di fumetti, un paio di videogames... un pc a manovella... bho... niente solo sta crocettina da tenere in mano e sta corona di fiori... che idea! dopo neanche due giorni erano già tutti appassiti, adesso sono qui decomposti e marcescenti che impestano l'aria... si aria... ce ne fosse un filo... non chiedo tanto... ma neanche quella! puzza, sì... quella non manca,  per fortuna devono avermi fatto qualche trattamento al sistema respiratorio e non ho più bisogno di inspirare, espirare... così non sento i cattivi odori e riposo meglio... sì perfettamente bene!

Il riposo perfetto direi, nessun disturbo, nessun sogno, e nessun incubo, neppure quel monotono tumtum del cuore che batteva e pulsava, neppure il noioso fastidio degli arti addormentati, sbadigli, stiracchiamenti, tutto superato ormai, quella è storia del passato...

O forse è il passato che è passato?

E quelli lassù che danno a noi dei cadaveri? ma si vedono allo specchio? camminano con i loro tristissimi ceri, cerini, lumini, fiori e crocefissi, le mani giunte a fare? cosa si aspettano che mi risveglio e torno su ad abbracciarli? ma hanno un'idea di quanto sono decomposto e impresentabile... voglio proprio vedere se mi alzo un attimo quanti pezzi si staccano... NO! sto qui buono e immobile e continuo a farmi i miei comodi, comodo, comodissimo, immobile direi...
A sentire le ginocchia sulla lapide, lo straccetto che ripulisce la pietra... ma cosa me ne importa a me se la tomba è pulita o impolverata? ma è proprio vero che certa gente non sa mettersi l'anima in pace... io qui sto da dio... non ho bollette da pagare, nessuno con cui litigare, non c'è traffico, nessuno mi tira le lenzuola, non devo lavorare, neppure andare a fare la spesa, a scuola, a lavoro, preoccuparmi di nulla perchè sono già io il nulla, nel nulla... ma cosa credete? è un affare stare qui... riposo, riposo e ancora riposo...

Una specie di vacanza eterna senza fare nulla, con vista ultraterrena sull'aldilà...
Chissà però magari era meglio farmi incenerire e dissolvere nell'aria? mha... io qui non ci sto male però in effetti magari le mie molecole in polvere si sparpagliavano e la sensazione poteva essere carina...

Comunque non serve piangere sulle proprie scelte anche perchè... non ho più lacrime!
Sì... neanche quelle, non è fantastico? Loro, lassù continuano a piangere ma per cosa? Tanto da qui mica mi ripiglio! Pregano che cosa? che mi risveglio? ma io ho sonno... tanto, tantissimo sonnoooooooooo un sonno.... mortale...

Ci dormo eternamente... qui così... questa sì... che è pace....

Bli bli bling blang blang........

Bli bli bling blang blang........

No!!!!!

...........

Bli bli bling blang blang........

Ma perchè.......................

Bli bli bling blang blang........

Bastaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Bli bli bling blang blang........

No, la sveglia noooooooooooooooooooooooo che palleeeee

Bli bli bling blang blang........

Che sveglia di cosa...? E' sabato... chi ha puntato sta ca**o di sveglia...?

Bli bli bling blang blang........

Ahhhhhhhhh

Bli bli bling blang blang........

Pronto............................. ?

SIIIIIIIIII
BUONGIORNO SIGNORE SONO L'ADDETTO NUMERO 123456 DEL SERVIZIO CLIENTI DEL SUO GESTORE DI RETE MOBILE CHE IN BASE ALL'ARTICOLO 7654321 DEL DECRETO LEGGE 9876 DEL 12 MARZO 2007 VALIDO FINO AL 30 LUGLIO 2087 HA IL PIACERE DI COMUNICARLE CHE IL NUOVO PIANO TARIFFARIO LE CONSENTE DI INVIARE 1768 SMS AL PREZZO DI MILLESETTECENTOSSESSANTOTTO CON UN RISPARMIO MENSILE PARI AL COSTO DI UNA TELEFONATA DA RETE FISSA SENZA SCATTO ALLA RISPOSTA A MENO CHE LA CHIAMATA PROVENGA DA UN OPERATORE DI RETE ABILITATO AL SERVIZIO DATI E IL VOLUME DI TRASFERIMENTO SIA INFERIORE AI 15GIGA AL MINUTO NON E' STRAORDINARIO? PER ACCETTARE QUESTA IRRIPETIBILE PROPOSTA DEVE SOLAMENTE PREMERE 15 VOLTE IL TASTO CANCELLETTO, 12 VOLTE ASTERISCO E POI INSERIRE 44 VOLTE QUESTA SEQUENZA NUMERICA: 73845918347648583272832746525428764863266821284202847 DOPODICHE' NEL GIRO DI POCHI MESI IL SERVIZIO SARA' ATTIVO E AVRET....

Click....

"Ma lasciatemi in pace....!!!!"

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento