username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Rabindranath Tagore

in archivio dal 10 dic 2001

06 maggio 1861, Calcutta - India

07 agosto 1941, Santiniketan, Bengala - India

segni particolari:
Il mio vero cognome è Thakur, ho vinto il Nobel nel 1913.

mi descrivo così:
Un amante della natura pieno di fiducia nell'uomo, strano?

03 aprile 2006

Mi hai fatto senza fine

Mi hai fatto senza fine
questa è la tua volontà.
Questo fragile vaso
continuamente tu vuoti
continuamente lo riempi
di vita sempre nuova.

Questo piccolo flauto di canna
hai portato per valli e colline
attraverso esso hai soffiato
melodie eternamente nuove.

Quando mi sfiorano le tue mani immortali
questo piccolo cuore si perde
in una gioia senza confini
e canta melodie ineffabili.
Su queste piccole mani
scendono i tuoi doni infiniti.
Passano le età, e tu continui a versare,
e ancora c'è spazio da riempire.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento