username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Filtri di ricerca
  • Recensione contiene
  • Nome autore

Recensioni

“Pensare prima di parlare è la parola d'ordine del critico. Parlare prima di pensare è quella del creatore”
Edward Morgan Forster


Protagonisti di questa pagina sono i libri dei nostri autori e quelli di nomi celebri; se anche tu hai pubblicato un libro e vuoi farlo recensire, chiedi alla Redazione cosa fare.
Se invece ti piace scrivere recensioni, scopri come entrare a far parte del Comitato dei lettori.

elementi per pagina
  • In questo racconto lungo dal ritmo vivace e leggero, Alessandra Maltoni ci prende per mano in un'assolata giornata di agosto e ci conduce in una piacevole passeggiata lungo gli splendidi percorsi della Marina di Ravenna. Attraverso i simpatici dialoghi tra i due protagonisti, Rosa e il suo nipotino Carlo, un irresistibile bambino di otto anni dalla vispa curiosità, l’autrice trova lo spunto per spiegare con semplicità ed uno stile fresco e coinvolgente, l’affascinante e avventuroso mondo del mare e della marina, illustrando le caratteristiche dei porti e delle imbarcazioni che li vivacizzano.
    Il tono didattico e pedagogico con cui Rosa insegna al nipotino ad amare il suo mare non è mai pesante né scontato, semmai ricco di interesse e semplicità appassionante. Non è difficile lasciarsi trascinare dalle sensazioni suscitate dalla lettura di questo piccolo viaggio giornaliero dei due protagonisti, quasi potessimo sentire sulla pelle la frescura della brezza marina o incantarci davanti alla allegra realtà dei chioschi, dei porti e delle barchette ondeggianti sul mare assolato.

    [... continua]
    recensione di Annalisa Stamegna

  • Lerri Baldo è un poeta e un pittore. Ritrae emozioni. Intuisce i suoi versi come rappresentazioni di realtà, e anche la sua poesia è policroma, nei temi e nella forma. Si muove, con versatilità e disinvoltura, dal sentimento amoroso alla politica, dalla lirica alla narrazione.
    La vista sembra essere il fil rouge che unisce ogni verso e ogni  poesia di Baldo nella raccolta “Taci come il mare”. Il senso stesso è il principale interprete dei componimenti: esso è immagine, concetto, idea, nella quale il Poeta si riflette per rievocare le sue percezioni. Le sue poesie sono ritratti di vita caratterizzati da gradazioni, sfumature, dosaggi di colore e luce, e sono ispirate dai piccoli dettagli: un oggetto di uso comune, una ciocca di capelli, una foglia arsa dai primi freddi dell’inverno.
    "Acquamarina", "Taci come il mare" e "Onde" sono i titoli delle sezioni che compongono questa raccolta, che è sguardo ardente ed appassionato sulla vita, incorniciato dalle emozioni del Poeta.

    [... continua]
    recensione di Annalisa Stamegna

  • Arduo svelare la passione interiore del giovane poeta Lotto, che abbiamo conosciuto grazie alla raccolta di poesie “Silenzi”: i versi riuniti in questo piccolo volume appaiono, ad una prima lettura, di impronta onirica. Metafore ed allegorie si susseguono a ritmi incalzanti, e il Lettore si orienta tra  visioni simboliche, segni, immagini, nei quali non sembra inizialmente trovare una logica universale. La prima impressione è quella di essere immersi nei paesaggi lunari dipinti da  Dalì, alla ricerca di una decodificazione, una mappa, un sentiero.
    Le anime dell’Autore – molteplici, infinite, composite -  ci dirigono verso un’unica direzione e un solo senso: dopo un primo momento di interiore smarrimento, Lotto prende il Lettore per mano e lo conduce verso un orizzonte sconosciuto, dove potrà lasciarsi incantare da traslazioni, simboli, classicismi ed intime aspettative. Lotto ha una scrittura energica, variegata ed originale, che si riassume, a nostro avviso, nei versi finali della poesia “Promesse da folle”: sintesi di un’immagine forte e distintiva in cui si consuma una ritmicità densa e un’ispirazione ricca di sfumature.

    [... continua]
    recensione di Annalisa Stamegna