username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Rossella Rossetti

in archivio dal 23 apr 2007

05 marzo 1957, Verbania

mi descrivo così:
Meglio soffrire per chi si ama, che una vita noiosa.

26 aprile 2007

Perché non chiudo gli occhi?

Perché non chiudo gli occhi
in questa notte
che sembra non finire?
Gelido sussurro
di dolore,
il fantasma di un ricordo.
Pioggia sulle foglie secche,
fango di pensieri,
neve sciolta,
rimpianto,
tormento dell'anima.
Perché non chiudo gli occhi
sulla speranza?
Il giorno a venire
mi soffoca il respiro.
Ma quale giorno:
del risentimento,
del dolore,
della vendetta
o dell'amore?
Perché non chiudo gli occhi?

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento