username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Samantha Manta

in archivio dal 30 dic 2006

31 ottobre 1990, Nardò

segni particolari:
Credo che i "segni particolari" non esistano. Ci sono solo interpretazioni.

mi descrivo così:
Nel momento in cui ci si chiede il significato ed il vero valore della vita, si è malati. (Sigmund Freud)

05 febbraio 2009

Triste storia.

Intro: Una vita interrotta, un dolore e un vuoto difficile da colmare. Una scomparsa che ha il sapore di una "scelta" se paragonata a uno dei più grandi scempi dell'umanità...

Il racconto

A quella povera gente morta nei campi di concentramento hanno rubato la vita.  Gliel'hanno strappata via senza che qualcuno di loro potesse opporsi. Anche tu hai perso la vita.
E il bello è che te l'ha tolta una moto, una tua scelta, non una costrizione esterna, a cui non si poteva rinunciare.
A loro è stata una politica senza scrupoli ad impedire la vita.
A te una stupida, impavida passione. 'Lei' avrebbe potuto  negarti la vita e tu lo sapevi maledizione, lo sapevi.
... Ma purtroppo, come spesso accade, solo messi davanti ai fatti ci si accorge che le crudeltà possono accadere anche a noi. E il non averlo capito prima te l'ha dimostrato.

 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento