username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Silvano Recchia

in archivio dal 31 ago 2011

29 novembre 1973, Verona - Italia

mi descrivo così:
Amo correre, scrivere e ascoltare sempre il mio cuore. Qualunque siano le conseguenze. Adoro perdermi negli angoli delle stanze della mia mente, osservando continuamente le mie emozioni e sensazioni.
Ho imparato a muovermi con lentezza, guadagnando serenità e pace.

30 dicembre 2011 alle ore 14:39

DOMENICA MATTINA

Un rimbalzo sull'acqua,
una frase dolce, un albero di fico,
una frase che vorrei ma non dico.

Due rimbalzi sull'acqua,
Il suono delle campane, il profumo del vento,
il mio cuore che sempre più spesso, mi dà il tormento.

Tre rimbalzi sull'acqua,
guardo gli occhi tuoi, perchè negli occhi tuoi si vede il cielo,
il tuo viso così bello da non sembrare vero.

Quattro rimbalzi sull'acqua,
il mondo che gira e continua ad urlare,
intanto il tuo cuore, mi continua ad amare.

Un rumore in lontananza, il paese è in festa, ora passa la banda,
mentre osservo il tuo corpo che danza.

Cinque rimbalzi sull'acqua,
la giornata sta per terminare,
mentre il sole tramonta per andare a riposare.

Sei rimbalzi sull'acqua,
la musica che suona,
ora tu del mio cuore, sarai sempre padrona.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento