username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Silvano Recchia

in archivio dal 31 ago 2011

29 novembre 1973, Verona - Italia

mi descrivo così:
Amo correre, scrivere e ascoltare sempre il mio cuore. Qualunque siano le conseguenze. Adoro perdermi negli angoli delle stanze della mia mente, osservando continuamente le mie emozioni e sensazioni.
Ho imparato a muovermi con lentezza, guadagnando serenità e pace.

31 agosto 2011 alle ore 18:14

TRATTO DAL LIBRO "su quella panchina"

"Io mi perdo.

Mi perdo, quando mi ritrovo a pensarti.

Mi perdo, nei tuoi occhi, verde mare.

Mi perdo, quando mi dici che mi ami.

Io mi perdo e mi confondo come un bambino.

Mi perdo nella tua bocca e nel tuo profumo quando ti annuso.

Mi perdo, quando assaggio il tuo paradiso e respiro il tuo respiro.

Mi perdo, nel tuo cuore e nei tuoi silenzi.

Io mi perdo in te, anima mia."

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento