username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Silvia De angelis

in archivio dal 07 feb 2012

Roma

07 marzo 2012 alle ore 22:14

Poesia

Nelle mie fughe con te

si sopiscono quelle sommosse senza mediazione

difficili da spiegare a chicchessia

Quasi un moto di ribellione

a un non consenso di vita

nei suoi margini severi…duri da condividere

Mi prendi per mano

consona di quel fremito sulla schiena

forte d’un’ispirazione serrata nelle dita strette

capaci carezzare soliloqui d’eccedenti smanie

placate da un tenero languore

che si fa parola

per avvicinare le sillabe all’anima  sedotta

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento