username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Silvia Serena Piccinato

in archivio dal 28 gen 2010

Camposampiero (pd)

10 maggio 2010

I tuoi occhi

Occhi scuri

Profondi come il buio

Luminosi come la notte
attraverso le finestre
della stanza che dorme

Parlano una lingua sconosciuta

Sono fuoco freddo

Sono porte dipinte

Accesso solo immaginifico a te,
eterea, indecifrabile
creatura prestata al mondo.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento