username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Simona Soldi

in archivio dal 27 ott 2009

06 novembre 1984, Pistoia

28 ottobre 2009

Cicli e la mente

Il giorno si tinge di rosso
poi si fa scuro e rinasce
uguale e impercettibilmente unico
e si cambia sotto il sole.
E il mare non mente mai
ma cambia ad ogni ondata
rendendosi pericoloso e bellissimo
unica fonte ancestrale di vita.
E sfuma sempre più la linea di confine
cosa è normale, cosa è accettabile
Sono  normale? Sono un pericolo?
La mia mente non ci arriva
non separa quello che voglio
da quello che sono
e da quello che è giusto.
E non posso capire
Se sto evolvendo o solo morendo piano
Illudendo la mia vena di follia
sotto i colpi di piuma del mio subconscio.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento