username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Sonia Zaccagnino

in archivio dal 20 lug 2009

27 giugno 1994, Tivoli

mi descrivo così:
Nell'ombra dell'anima altrui celo l'antro della mia demenza.

20 luglio 2009

Malinconia

Il profumo di sapone di Marsiglia
La musica che proveniva da quella vecchia radio
Le pareti che tacevano di tutti quei segreti che avevano udito
Le nottate ad avere paura
I giochi che facevano sognare di essere qualcuno
Le Estati con i ghiaccioli che sapevano di amore materno
Le fessure delle mani sporche di terra bagnata
Le prime parolacce
La sincerità che era nell’anima
Le giornate con la donna più bella a questo mondo…
Poi la voglia di crescere…
Addio Isola che non c’è,
ti rimpiango.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento