username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Stefania Ferregutti

in archivio dal 14 giu 2010

30 agosto 1983, Sorengo-Lugano

07 luglio 2010

Alda tu hai creato...

Tu mi guarderai,
anche se non riesci,
hai vergogna,
stupido amore,
mia ballata furiosa,
di guardare il prodigio,
del gelsomino,
che cresce,
anche sotto un cielo nero.
I suoi rami pietosi,
hanno fatto cerchietti bianchi,
per fasciare la mia grazia,
che è anche la leggerezza,
dei passi di Maria.
Tu nelle fucine dei miserabili,
hai preso il fango,
gettandolo sul mio grembo,
e cosa delicata,
venne animata dalle mie parole,
sussurate come vino santo
alle cortecce di quel gelso di paure.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento