username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Stefano Bergamasco

in archivio dal 20 nov 2009

19 giugno 1983, Venezia

segni particolari:
Nel Comitato dei Lettori dal 2012.

mi descrivo così:
Leggo molto diversificando i generi. Adoro la musica, la saggezza orientale, i fumetti e spero un giorno di pubblicare un mio libro. Sono un cameriere. Accetto volentieri richieste d'amicizia su Fb.

30 settembre 2012 alle ore 3:11

Mille fotografie

Ho mille fotografie di te
son semplici ricordi 
fissati in un istante
per esser resi immortali

Te che non eri mai in posa
trecento son solo di linguacce,
duecento sono venute mosse
per fuggire dal mio obiettivo,
cento son solo una mano
per nascondere il sonno
o il capello storto.
Cinquanta sono autoscatti,
dove le nostre teste 
sono spesso mezze tagliate,
venti son tutte sfocate,
perchè troppo ubriachi per farle
ma solo in una ti vedo piangere, 
quando ti dissi
che ci dovevamo lasciare.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento