username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Stefano Coluccia

in archivio dal 29 mar 2012

15 dicembre 1971, Pagani (SA) - Italia

31 marzo 2012 alle ore 15:04

Il senso della mia vita

Ascolta questo vento, un vento che accarezza i tuoi ricci dorati
è l'amore è il mio amore
ascolta il profumo della gentilezza e della dolcezza
è l'amore è il mio amore
i tuoi sorrisi lustrano questa mia vita
i tuoi occhi mi afferrano e spogliano la mia anima
la tua materia esalta il mio ardore
tu sei la custode di questo piccolo uomo
tu hai le chiavi del mio cuore
io sono il misero vassallo della tua essenza
guarda la', ci sono dei bambini che ci sorridono
corrono verso di noi proprio come corrono queste nostre vite
una accanto all'altra in un percorso impervio, ma pur sempre una accanto all'altra
la forza dell'amore non stanca la nostra corsa
spero di incontrare i tuoi occhi anche dopo questa vita
e se cosi' non sara' moriro' due volte.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento