username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Valeria Sartino

in archivio dal 15 set 2006

11 aprile 1988, Napoli

mi descrivo così:
"Ogni uomo mente, ma dategli una maschera e sarà sincero". O.Wilde

18 ottobre 2006

Specchio...

Cammino sugli specchi e mi volto.


Guardo, osservo, scruto le ombre dietro me.


Distante nel vento, un canto;


melodia di suoni e parole,


eco di sogni passati,


segreti, fantasie lontene cullate dal mare.


Un riflesso più in là e,


sprofondo in un abisso dove neanche più le stelle


a tenermi compagnia.


Una rete mi avvolge,


dieci, cento, mille mani su di me,


toccano. Stringono il mio cuore;


un fischio m'incanta.


Colori, emozioni e desideri


imbalsamati nel labirinto del tempo:


vai avanti ma non sai se potrai tornar indietro.


Respiri fiducioso e attendi,


quando d'improvviso


un fruscio lieve rapisce i tuoi sguardi.


E' il futuro che insistente pressa...


L'aurora è giunta,il sole sta spuntando.


Sorge un nuovo giorno,


nasce un nuovo sogno.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento