username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Racconti di Valerio Bruno Finocchiaro

Visita la scheda completa e tutti gli altri testi di Valerio Bruno Finocchiaro

  • 23 dicembre 2011 alle ore 20:34
    discussione di fine estate

    Come comincia: Una sera d'estate, al tramonto di una discussione su cio' che era giusto o sbagliato andare fatto;all anziano saggio,un giovane uomo chiese dell Amore..
    Lui: anziano saggio,parlaci dell'Amore,come ci si può fidare di esso?fa' come gli pare,va' e viene ,viene e va' e poi ti fa star male;e' giusto seguirlo?

    Anziano signore:Dovete amare l'Amore..completamente amare. Amare le amare vicende che l'Amore puo'portare,perché anche loro sono parte di esso!
    -Quell individuo,che aveva accolto con benevolenza ogni risposta di quel misterioso anziano ,rimase alquanto stupito da quest'ultima..cosi perplesso,non chiamandolo piu' saggio e alzando la voce gli chiese..
    Lui:scusate anziano signore ma quello che dite non ha senso,questa e' pazzia!
    Passarono alcuni secondi,prima che si udi' la risposta dell anziano,quasi a voler smorzare la tensione che si percepiva nell' aria ..Così quella voce calma e profonda ricomincio' a parlare,scandendo i toni per qualcosa che riteneva moto importante.

    Anziano signore:pazzia? perche' l'amore cos'e? Non ha un filo logico,si puo intravedere l inizio ma non la fine, si fanno le piu strane pazzie per esso.. No caro ragazzo,non e' la pazzia che dici tu,questo e' avere coraggio di vivere pienamente e follemente l'Amore.. L unica virtù rimastaci,l unica speranza per salvarci..

    Così ,il sole ormai stanco ando' a riposare dietro quegli antichi monti e quella grande discussione tramonto'con esso ,seguita solo da un assoluto silenzio..

    (Valerio Bruno Finocchiaro)