username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Virna Pavignani

in archivio dal 11 dic 2007

19 ottobre 1978, Bologna

11 febbraio 2008

Ti cerco

Dalle vuote parole di versi creati
Dalle ambre, dalle ombre di vigneti profumati
Dalle sorde promesse di sogni disillusi
E da questi miei pochi pensieri confusi
Dalle ceneri di rabbia che il cuore a volte scoppia
Dalle lacrime versate, dalle grida che ho taciute
dal silenzio che ho colmato consolato da bevute
A guardar toccando stelle come fossero scintille
E riempendo le bottiglie coi frantumi del mio pianto
Sentenziando previsioni come mille e non più mille…
… come se tutto servisse per averti qui accanto.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento