username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Vittoria Carrassi

in archivio dal 17 mag 2012

03 aprile 1966, Brindisi - Italia

mi descrivo così:
I  miei scritti,  parlano di me ...lascio agli altri il giudizio...

28 maggio 2013 alle ore 22:29

Il bacio del sole

il Sole è lì per noi
il suo bacio è la speranza
si ringrazia per tutto
anche per niente
quel niente vorresti 
che fosse infinito
perché c’è di peggio e si vede
perché c’è di meglio e si sente
ogni giorno è bellissimo
soffrendo si ama la vita
per  un Cristo che  subisce
con le braccia allargate
ce n’è un altro che sanguina Amore
Le parole sono rughe sulla fronte
pungono come spine
se non parli si nascondono
vivono dentro di te
un Eco bisbiglia ignoralo
il suo nome è paura
ed indossa un  abito nero
lentamente si spegne
tra lenzuola di bianco cotone
una mano accarezza la fronte
come a cancellare il brutto
per sempre
non siamo soli
il riposo  diventa coscienza
che nel risveglio accoglie
il bacio del Sole.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento