username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Walt Whitman

in archivio dal 04 mag 2006

31 maggio 1819, Huntington, Long Island - Stati Uniti

26 marzo 1892, Camden, New Jersey - Stati Uniti

segni particolari:
Per decenni la mia opera Foglie d'erba, è stata considerata come la Bibbia della democrazia americana.

mi descrivo così:
Nella mia poesia, l'individuo diventa nazione, i versi si "democratizzano", diventano le parole di ogni americano; i contenuti esprimono lo spirito di milioni di persone.

04 maggio 2006

Ohimè! O vita!

Ohimè! O vita! Per queste domande sempre ricorrenti,
per la folla infinita di infedeli, per le città piene di schiocchi,
per il mio continuo rimproverarmi, ( poiché chi è più sciocco di me e più infedele? )
Per gli occhi invano assetati di luce, per gli oggetti perfidi, per la lotta sempre ritrovata,
per gli scarsi risultati di tutti, per le sordide folle che vedo attorno a me avanzare con fatica,
per gli anni inutili e vuoti di coloro che rimangono, con il resto di me avvinghiato,
La domanda, Ohimè! Così triste, così ricorrente
- Cosa c'è di buono in tutto questo? Ohimè! O vita!

[ Risposta ] Che tu sei qui - che la vita esiste, e l'identità,
che il potente spettacolo continua, e tu puoi contribuire con un verso.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento