username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

William Blake

in archivio dal 05 giu 2003

28 novembre 1757, Londra - Inghilterra

12 agosto 1827, Londra - Inghilterra

segni particolari:
La morte mi ha sorpreso proprio mentre stavo lavorando alle incisioni ispirate alla Divina Commedia di Dante.

mi descrivo così:
Mi ritengo un poeta non comune. Pittore e incisore, sono l'inventore di una forma originale di poesia visionaria illustrata.

22 giugno 2011 alle ore 16:20

William Blake dixit:

Vedere un mondo in un granello di sabbia e un paradiso in un fiore selvatico, tenere l'infinito nel palmo della mano e l'eternità in un'ora.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento