username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Il libro del momento
libro 'Un indovino mi disse' di Tiziano Terzani
Nel 1976 a Hong Kong un indovino predisse a Terzani un rischio mortale nel caso avesse volato durante l'anno 1993. Da questa profezia si snoda il racconto autobiografico, che avvince per lo stile scorrevole, per i contenuti, per le riflessioni sempre profonde e per lo sguardo dall'interno. Terzani è stato infatti un grandissimo reporter, uno di quelli che hanno il coraggio di calarsi nelle situazioni per poterne parlare. Alla fine del 1992 Terzani si trova dunque a dover scegliere fra il tener conto di una profezia risalente a più di 15 anni prima e il continuare la sua vita come se nulla fosse, incluso ovviamente effettuare frequenti viaggi aerei. Per la mentalità razionalistica occidentale naturalmente la decisione ...
[...continua]

    In home page ogni giorno pubblichiamo un racconto e una poesia dei nostri autori migliori. Iscriviti subito e fatti leggere da migliaia di persone!

    Racconto

    Una lettera mai scritta

    Intro: Una lettera d'amore ideata e mai scritta.
    Come comincia: Mio adorato amore, sono al nostro lido, quello di allora, anche se tu non sei con me. Il sole ancora non nasce e dalla riva lo aspetto, con pazienza ed emozione, come aspettavo te, in quelle lontane albe di luglio, segrete, desiderate e attese quasi l’accadere di un miracolo. Se chiudo gli oc ...
    [...continua]
      Poesia

      Primavera di Liberazione

      Suono di campane a festa,
      in quel 25 aprile, di primavera.
      Libertà ritrovata, dal predominio nazista,
      per chi aveva la fortuna d'essere ancor vivo.
      Folle gremivano le piazze, sorrisi agli alleati
      ch'entrarono spavaldi,
      dispensando sorrisi e cioccolato.
      L'accoglienza fu trionfale e frenetica,
      baci ai soldati e lanci di fiori.
      Tra il pianto, gli abbracci e le grida,
      commozione ed entusiasmo
      affrancarono la vita di migliaia d'individui
      dal barbaro oppressore.
      Sofferenze, bombardamenti,
      rastrellamenti, deportazioni,
      onore ai martiri, che si contavano a milioni,
      la libertà aveva pagato il suo alto prezzo
      sacrificandoli sull'altare della pace.
      Il tricolore svettava, ammantando città e paesi,
      da qualche parte ancor si combatteva,
      la scia di sangue, macchiante la terra,
      non era ancor finita.
      Incendi, rovine, funestavano la patria.
      La storia girava un'altra pagina,
      fatta di rinascita e di vita,
      in quell'anno del '45.
       
      [...continua]
      autore: Iris Vignola
        Benvenuti

        Aphorism è on line dal 2001.
        Propone ai visitatori testi di nomi famosi e di autori non ancora conosciuti al grande pubblico.
        Raccolti nell'ormai celebre Scuderia di talenti letterari, gli scrittori di Aphorism sono sempre più ricercati in Rete.
        Registrati ora e crea la tua pagina!

        Nuovi autori
        Nuove poesie
        Nuovi racconti
        Nuovi libri
        Nuovi commenti