username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Il libro del momento
libro 'I poeti morti non scrivono gialli ' di Bjorn Larsson
Un lembo di mare di appena quattro chilometri separa Helsingborg, in Svezia, dalla terra di Danimarca, ed è in questa città tra le ombre che Björn Larsson costruisce la storia del suo libro: "I poeti morti non scrivono gialli", pubblicato da Iperborea. Bella la storia e non soltanto perché ben scritta e sicuramente ben tradotta da Katia De Marco, ma perché è la storia di un poeta e chi ha ormai il coraggio di scrivere sui poeti? Molte sono le cose che si percepiscono nel libro: c'è una certa ironia già dall'inizio, quando l'editore Petersén spera di poter convincere il poeta Jan Nilsson a firmare il contratto per il suo libro acclamato come un successo editoriale, ...
[...continua]

    In home page ogni giorno pubblichiamo un racconto e una poesia dei nostri autori migliori. Iscriviti subito e fatti leggere da migliaia di persone!

    Racconto

    Urge responsabilizzare i cretini

    Intro: Pensieri liberi come un abbaio alla luna,  sulla moderna giustizia sociale italiana e planetaria, dopo aver letto a 71 anni, perchè Sacco e Vanzetti furono marchiati anarchici e finirono sulla sedia elettrica.
    Come comincia: Bartolomeo Vanzetti diceva, “io voglio: un tetto per ogni famiglia, del pane per ogni bocca, educazione per ogni cuore, luce per ogni intelligenza.” E a cento anni da quel “voglio”, e con uno spreco di false democrazie che impestano il pianeta, è meno utopistico volere l ...
    [...continua]
      Poesia

      (14) Il miracolo delle fave

      Entra Francesco assieme al capomastro,
      ed a difficoltà del confratello,
      ed informato qual di lui è il fardello,
      rivolge il guardo ‘n alto, a fulgente astro:
       
      gran Dio, che sei dei mastri grande Maestro
      vieni ‘n soccorso a nostro monachello,
      e leva il disappunto dal cervello
      per il suo involontario far maldestro.
       
      Il segno di croce in su la pentola,
      tra lo stupore di tutti i presenti
      sono le fave cotte in due momenti. 
       
      Indi il baggiano buon padre Giovanni,
      cassa da petto tutti li suoi affanni
      e lesto la sua prece ‘n Cielo vola,
       
      mentre pago le cotte fave scola.
      [...continua]
        Benvenuti

        Aphorism è on line dal 2001.
        Propone ai visitatori testi di nomi famosi e di autori non ancora conosciuti al grande pubblico.
        Raccolti nell'ormai celebre Scuderia di talenti letterari, gli scrittori di Aphorism sono sempre più ricercati in Rete.
        Registrati ora e crea la tua pagina!

        Nuovi autori
        Nuovi racconti
        Nuovi libri
        Nuovi commenti