username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Il libro del momento
libro 'Diario (1941-1943)' di Etty Hillesum
Esther Hillesum, detta Etty, è stata una scrittrice olandese di origine ebraica, vittima della Shoah. Il Diario fu scritto ad Amsterdam tra il 1941 e il 1943, probabilmente su indicazione dello psico-chirologo ebreo-tedesco Julius Spier, di cui Etty fu inizialmente paziente e con il quale ebbe un forte legame; il libro è un dettagliato resoconto degli ultimi due anni della sua vita. Diversamente dal Diario di Anna Frank, quello di Etty Hillesum venne pubblicato solo nel 1981. Nelle prime pagine ho fatto un po' fatica ad entrare nel mondo di Etty, ma penso che si per il fatto che la scrittura mi ha sorpreso e destabilizzato, una scrittura così intima, quest'anima torbida, ...
[...continua]

    In home page ogni giorno pubblichiamo un racconto e una poesia dei nostri autori migliori. Iscriviti subito e fatti leggere da migliaia di persone!

    Racconto

    I loghi innamorati

    Intro: Una delicata favola tecnologica, dove le cose e gli oggetti di uso quotidiano possono finalmente manifestare sentimenti e sensazioni simili a noi umani. Ma gli effetti della globalizzazione e dello sfrenato consumismo entrano anche nelle favoleā€¦
    Come comincia: C’erano una volta due loghi. Una era femmina, una loga quindi, era il simbolo grazioso ed elegante di una multinazionale di cosmetici. L’altro era maschio, il lucido ed energico marchio di un’industria automobilistica. Essendo i simboli di mondi molto lontani e differenti fra loro ...
    [...continua]
      Poesia

      Io ti ammazzerò!

      Io  ti ammazzerò!
      Sì, ti ammazzerò!
       
      Ti sei impossessato delle mie idee
      e spesso le hai sciupate, accantonate,
      sogni che non hanno avuto  concretezza alcuna
      nemmeno quella  dell’infrangersi.
       
      Impassibile hai assistito alle mie trasformazioni
      fisiche  e non, rughe che solcano ormai  corpo e cuore,
       dolore ed impotenza.
      Mi sei scivolato addosso… incurante!
       
      Le mie gioie, poche, istanti che si perdevano nella tua eternità
      le mie paure ed angosce inconsapevolmente curate dal tuo glissare.
       
      Tempo… io ti ammazzerò!
       
      Luciano Capaldo
      ***I due maggiori tiranni del mondo: il caso e il tempo.(Johann Gottfried Herder)***
       
      [...continua]
        Benvenuti

        Aphorism è on line dal 2001.
        Propone ai visitatori testi di nomi famosi e di autori non ancora conosciuti al grande pubblico.
        Raccolti nell'ormai celebre Scuderia di talenti letterari, gli scrittori di Aphorism sono sempre più ricercati in Rete.
        Registrati ora e crea la tua pagina!

        Nuovi autori
        Nuove poesie
        Nuovi racconti
        Nuovi libri
        Nuovi commenti