username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Il libro del momento
libro 'Lipstick jihad ' di Azadeh Moaveni
Azadeh Moaveni è una iraniana cresciuta in California alle porte della modernissima Silicon Valley. Alla ricerca di una identità che la faccia sentire parte della propria terra e della propria cultura, si trasferisce nel 2000 a Teheran in qualità di inviata del Time Magazine. Lipstick Jihad è il racconto degli anni trascorsi nella capitale iraniana (2000-2001): le pulsioni modernizzatrici e la repressione integralista che si fronteggiano per le strade si stagliano sullo sfondo di un regime in cui riformismo e conservatorismo sono strettamente legati, quasi facce della medesima medaglia. Come scrive Moaveni, “il divario fra un mullah e un civile iraniano era di gran lunga più profondo che tra un mullah e un riformista”. Dalle ...
[...continua]

    In home page ogni giorno pubblichiamo un racconto e una poesia dei nostri autori migliori. Iscriviti subito e fatti leggere da migliaia di persone!

    Racconto

    E come limite... le Stelle!

    Intro: Una grande e bellissima amicizia trova la fine nell’imprudenza nella guida, tipica dei giovani. Non basta il rimorso per alleggerire la coscienza e, purtroppo, non si tratta di un incubo…
    Come comincia: “Da qui cominciano i ricordi: io con te dentro volo e tu mi sentirai passare. Se devi andare, vai, fai prima che puoi, no, non ti voltare. Da qui fotografo i ricordi…” Insiste Biagio Antonacci con le sue parole, con cui, confermando il dissolversi di questo presente in un flashba ...
    [...continua]
      Poesia

      fino a sempre

      un passo insieme
      mano nella mano
      un gradino da superare
      solo un gradino 
      che all'inizio salterai con forza e vigore 
      e con un po' di incoscienza

      soltanto un gradino che poi imparerai a guardare con attenzione ed a superare con il minimo sforzo e lasciando la mia mano

      e ancora imparerai che l'ostacolo più alto non è là fuori no
      è dentro di te 
      e poi 
      ancora un passo insieme 
      mano nella mano
      e mille domande 
      domande facili 
      domande difficili
      e poi risposte che forse un giorno non ti serviranno più
      ma ti servirà sapere che il mio saper ascoltare rimarrà lì in tua attesa
      in attesa della tua mano
      in attesa di una tua domanda
      la mia mano tesa
      da adesso
      e fino a che il mio fragile e precario sempre
      sarà

      Marco Bo
      http://cantidallaperiferiadelmondo.blogspot.it/2014/11/fino-sempre.html

      dedicata ai figli
      [...continua]
      autore: Marco Bo
        Benvenuti

        Aphorism è on line dal 2001.
        Propone ai visitatori testi di nomi famosi e di autori non ancora conosciuti al grande pubblico.
        Raccolti nell'ormai celebre Scuderia di talenti letterari, gli scrittori di Aphorism sono sempre più ricercati in Rete.
        Registrati ora e crea la tua pagina!

        Nuovi autori
        Nuove poesie
        Nuovi racconti
        Nuovi libri
        Nuovi commenti