username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Il libro del momento
libro 'Diari' di Sylvia Plath
Quando si comincia a leggere questi Diari, si ha l’impressione di seguire le febbrili annotazioni di una bella ragazza americana che scopre l’Europa, con i calzini bianchi e un boyfriend al seguito. Tutto vibra, tutto sprizza energia, c’è un senso di attesa che si impone su tutto. Ma presto ci accorgiamo che le cose non stanno esattamente così. O meglio: non soltanto così. Troppo preciso è il segno delle parole, troppo snebbiato lo sguardo, troppo inquietante lo sfondo psichico che si intravede. Così ci immergiamo in una lettura sempre più appassionante e talvolta angosciosa: il giornale di bordo di una sensibilità acutissima, lacerata e drammatica, quella di una scrittrice che, per i suoi ...
[...continua]

    In home page ogni giorno pubblichiamo un racconto e una poesia dei nostri autori migliori. Iscriviti subito e fatti leggere da migliaia di persone!

    Racconto

    Io chiave contro il neronulla

    Intro: La narrazione è una corsa continua, un invito a non farsi travolgere né a restare invischiati. Attenti quindi! Il temibile "neronulla" vi può fregare in ogni momento...
    Come comincia: Secondo giorno di ufficio. ufficio grande, di quelli con enormi scrivanie in condivisione, dove ognuno sente le telefonate dell'altro e le voci corrono veloci. Ma la quantità di veleno che si sputano addosso è molto inferiore alle mie previsioni. Peccato. I colleghi come la fam ...
    [...continua]
      Poesia

      Cento 64

      Vorrei sapere perchè sono nodo se potevo
      nascere nido e croce se potevo essere foce,
      o bivio e non rotta. Vorrei sapere chi teneva accesa
      la luce nella bocca di Febbraio e come mi fecero
      congedata dalla felicità antitempo. A volte credo
      di essere l'intoppo che la chiave incontra quando,
      girando, ritarda al bacio la sua lingua. A volte
      credo di essere un rigurgito di inchiostro, una buca
      che allarga, una tomba dissodata davanti alla quale
      le parole si segnano il petto. E' come se la penna
      mi avesse partorita con un conato.
      [...continua]
        Benvenuti

        Aphorism è on line dal 2001.
        Propone ai visitatori testi di nomi famosi e di autori non ancora conosciuti al grande pubblico.
        Raccolti nell'ormai celebre Scuderia di talenti letterari, gli scrittori di Aphorism sono sempre più ricercati in Rete.
        Registrati ora e crea la tua pagina!

        Nuovi autori
        Nuove poesie
        Nuovi racconti
        Nuovi libri
        Nuovi commenti