username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Il libro del momento
libro 'Amare Platone. Una lettura del Fedro' di Livio Garzanti
Se non fosse per ciò che essi amano, come si potrebbe mai arrivare a comprendere gli esseri umani? Non è un caso che Livio Garzanti intitoli il suo lavoro “Amare Platone” - e non con un semplice “studiare Platone”, termine ormai volgarizzato da un uso scolare e decettivo. Quella che l’autore presenta, in apparenza, come una lettura del Fedro, il dialogo sulla bellezza, è invece una lettura attentissima dell’intera opera del filosofo e dei suoi commentatori. Livio Garzanti, nella toccante ma perentoria dedica d'apertura, dichiara anche che questo studio su Platone è stato per lui, dopo la morte dell’amata moglie, un lavoro per “ridare un senso all’esistere”. Da ...
[...continua]

    In home page ogni giorno pubblichiamo un racconto e una poesia dei nostri autori migliori. Iscriviti subito e fatti leggere da migliaia di persone!

    Racconto

    Una scritta sul muro

    Come comincia: "Sei sempre nei miei pensieri ti voglio ogni giorno sempre di più senza di te non posso vivere amore mio A.C." E' da circa quaranta anni che leggo, annoto scritte lette sui muri (spesso le ho anche fotografate) ovunque abbia l'occasione di andare. Ritengo ognuna di esse racch ...
    [...continua]
      Poesia

      I due fanciulli

      Fantasticavano i due fanciulli nell’altana:
      percorreremo insieme i sentieri della vita
      si dicevan tra loro, bruno il primo dai bei
      capelli biondi l’altro, ad esplorare giungle
      sconosciute scalar  vette inviolate sfidare
      tempestosi mari, sogni infantili di bimbi fole.
      Ma diversi cammin la vita a noi viaggiatori
      per tempi a noi ignoti indefiniti poi riserva:
      presto quella bella chioma cessò di gareggiar
      in gara di colori coi del sole i lucenti raggi
      e a lei s’aprì quel dolce sonno eterno, il bruno
      vide poi nel tempo quei capelli suoi di bianco
      colore rivestirsi e sfortunato pone i sonni suoi
      sul negro cuscino sporco di un anonimo cittadino
      dormitorio ma prima di affidarsi alle braccia
      di Morfeo sempre a una vecchia foto dà un sorriso:
      al fantasticar nell’altana di due fanciulli
      giungle lontane alte vette mari tempestosi!
       
      [...continua]
        Benvenuti

        Aphorism è on line dal 2001.
        Propone ai visitatori testi di nomi famosi e di autori non ancora conosciuti al grande pubblico.
        Raccolti nell'ormai celebre Scuderia di talenti letterari, gli scrittori di Aphorism sono sempre più ricercati in Rete.
        Registrati ora e crea la tua pagina!