username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Alessandro Moschini

in archivio dal 05 mar 2011

02 febbraio 1969, Montecatini Terme - Italia

mi descrivo così:
Ho vinto il concorso nazionale di poesia "Il Federiciano" 2011 organizzato da Aletti Editore con la poesia "I musicisti". Ho appena ristampato con LunaNera la mia prima silloge "Le corde di Eros".

14 settembre 2012 alle ore 13:54

Cantami il tempo che resta

Bagna di miele
questo tempo secco
che lascia il vento dentro
e le canzoni fuori.

E' adesso
il tempo di cantare
e poco importa
se il canto nostro
passerà attraverso
l'anima bucata
e uscirà dall'altra parte.

L'importante
è che le voci nostre
rimangano attaccate alle pareti
per il tempo che rimane.

Che questo passaggio
da tutte le parti
faccia canto
anziché acqua.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento