username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Alessandro Moschini

in archivio dal 05 mar 2011

02 febbraio 1969, Montecatini Terme - Italia

mi descrivo così:
Ho vinto il concorso nazionale di poesia "Il Federiciano" 2011 organizzato da Aletti Editore con la poesia "I musicisti". Ho appena ristampato con LunaNera la mia prima silloge "Le corde di Eros".

22 gennaio 2012 alle ore 0:54

Coreografia di uno sguardo

Petali di rosa rossa
cospargono il pavimento
della mia mente
lasciati dalle tue ballerine
che liberano essenze di desiderio
ad ogni tuo armonico passo.

Sguardo fulminante
di conturbante bellezza
flamenco del sangue tu sei
mentre di scatto ti volti
con il fuoco negli occhi
al ritmo andaluso del cuore
e ti fermi nei miei.

Equilibrista
sul filo del tuo sguardo
che può salvarmi
o farmi cadere
mi lascio trasportare
dal tuo richiamo
passo dopo passo
avanzando.

Nello spazio tra i miei occhi
e i tuoi morbidi veli
e lussuriosi bracciali
passa la passione
l'amore
la morte
la vita.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento