username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Alessandro Moschini

in archivio dal 05 mar 2011

02 febbraio 1969, Montecatini Terme - Italia

mi descrivo così:
Ho vinto il concorso nazionale di poesia "Il Federiciano" 2011 organizzato da Aletti Editore con la poesia "I musicisti". Ho appena ristampato con LunaNera la mia prima silloge "Le corde di Eros".

30 novembre 2012 alle ore 23:04

Gattile

Son graffi teneri
portati dalla notte,
tracciati
da cucciolose
orme feline.

Canti d'amore
a tener sveglio
il vicinato
sono quei richiami
per far sciogliere
la femmina guerriera
che prima soffia forte
e poi ci sta.

E sono fusa
strusciate alle caviglie
opportuniste e dolci
a rincorrere
gomitoli di lana
che si srotolano
e a mordere i lacci
delle scarpe.

Son dolci paraculi
teneri e curiosi
a cui manca solo la parola
anche solo per dire
a volte:
"Agli umani,
preferisco i cani".

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento