username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Alessandro Moschini

in archivio dal 05 mar 2011

02 febbraio 1969, Montecatini Terme - Italia

mi descrivo così:
Ho vinto il concorso nazionale di poesia "Il Federiciano" 2011 organizzato da Aletti Editore con la poesia "I musicisti". Ho appena ristampato con LunaNera la mia prima silloge "Le corde di Eros".

14 aprile 2012 alle ore 10:38

Prima della pioggia

Fermati,
fermati adesso
prima che l'acqua cada.
Fermati in mezzo al viale
e ascolta i silenzi
di umidità intrisi.
Scricchiolan dubbi
come foglie secche
sotto ai piedi schiacciate.
Fermati,
fermati e pensa
prima che gole rocciose
aperte su troppe bocche
accolgano liete
il triste diluvio.
Sono acqua le lacrime
ed acqua la pioggia,
gocce diverse
dello stesso dolore.
Evita all'acqua
che invada gli spazi
e che senza scampo
il buio ci spiazzi.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento