username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Alessandro Moschini

in archivio dal 05 mar 2011

02 febbraio 1969, Montecatini Terme - Italia

mi descrivo così:
Ho vinto il concorso nazionale di poesia "Il Federiciano" 2011 organizzato da Aletti Editore con la poesia "I musicisti". Ho appena ristampato con LunaNera la mia prima silloge "Le corde di Eros".

09 marzo 2013 alle ore 22:46

Rubami il cuore

Rubami il cuore
prima che venga sera
e che l'imbrunire
col suo nero mantello
inghiotta il nodo che sento in gola
nel guardarti rapito
aggrappato
ad una corda di lacrime
sull'orlo del precipizio
dei miei pensieri.

Rubami il cuore
ma fallo in fretta
perché non c'è tempo.
Fallo prima che le foglie
cadano nell'affacciarsi
dell'autunno della nostra esistenza
e che la curva del tempo
con la sua sfera
disegni una ruga più profonda
e incancellabile sui nostri volti.

Rubami il cuore
senza far rumore
dolcemente
Senza scassinare...
...hai le chiavi.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento