username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Alessandro Moschini

in archivio dal 05 mar 2011

02 febbraio 1969, Montecatini Terme - Italia

mi descrivo così:
Ho vinto il concorso nazionale di poesia "Il Federiciano" 2011 organizzato da Aletti Editore con la poesia "I musicisti". Ho appena ristampato con LunaNera la mia prima silloge "Le corde di Eros".

27 novembre 2012 alle ore 11:35

Sette

Sette
sono i veli della notte,
sette
le sue crune
che svelano
e che pungono in amplessi,
sette
le sue lune.

Sette
le tue ombre su di me,
sette
le tue danze
che muovi ballerina sul mio ventre,
sette
le distanze.

Sette
le mie lingue
che violano i tuoi seni,
sette
le mie prese
che cingono il tuo ventre e dentro ad esso
sette
son le rese.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento