username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Alessandro Moschini

in archivio dal 05 mar 2011

02 febbraio 1969, Montecatini Terme - Italia

mi descrivo così:
Ho vinto il concorso nazionale di poesia "Il Federiciano" 2011 organizzato da Aletti Editore con la poesia "I musicisti". Ho appena ristampato con LunaNera la mia prima silloge "Le corde di Eros".

25 giugno 2012 alle ore 15:03

Simbiosi

Io nasco
dove tu apri gli occhi
dove poggi il tuo orecchio
e dolcemente origli
con fare di bambina
i giochi dell'alba
e i palpiti di sole.

Io vivo
dentro ad i tuoi incanti
mentre gioiosamente
curiosi dentro al baule
della sera
e rapita osservi
le lucciole in un prato.

Io mi nutro
della tua presenza
dormo nei tuoi occhi
chiusi, ceduti al sonno
e tra le tue braccia
che la notte avvolgono
dolcemente muoio
e poi rinasco.

Commenti
  • Giovanni De Simone Un testo colorato di poesia. Molto bello.

    25 giugno 2012 alle ore 16:49


Accedi o registrati per lasciare un commento