username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Alessandro Ranieri Guida

in archivio dal 29 set 2008

06 novembre 1982, Roma - Italia

mi descrivo così:
Amo scrivere Poesie, racconti e testi teatrali. Il mio sogno è quello di realizzare un mio progetto letterario o con una pubblicazione o con una rappresentazione.

01 ottobre 2008

Amore d'inverno

S'é fatta sera
e nun sò neppure le otto,
l’inverno c’ha sbattuto er muso
su li palazzi dritti come sordati,
quando se dice che la bufera nun arriva
ecco che te raccattano dalla montagna de neve
che te ricopre.

 

Er freddo te permette
de vive un secondo amore,
e a voi che me spiego
no al muro che c’hai de dietro,
parlo proprio co’ voi
che nun vedete l’ora d’abbracciavve da stamattina
che pe’ ‘na scusa o pe’ un’altra
ve la volete tenè stretta
a riscardarve er core,
fate pure,
annate,
che perdete tempo
a legge ‘ste fregnacce?

 

Uscite da quer portone e abbracciatela pure da parte mia
e se pe’ sbaglio ve darà ‘no schiaffo
diteglie che siete voi e nun che so io,
poi quando farete l’amore e ve darete le carezze
diteglie er nome mio.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento