username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Alex Prosperi

in archivio dal 12 ago 2009

09 luglio 1989, A Cento Metri Da Me Stesso

18 dicembre 2009

Marta

E'...
una sera strana, come tante,
in questo freddo inverno
e...
già forte tira il vento,
solo nebbia e neve dentro io sento.
Fra...
gli amici, a casa di lei,
che...
fra i santini imbottiti di guai,

... che stanno suonando e brindano ancora,
e ballano, intorno girando i volti già rossi di vino,
corrono i gatti saltando sui muri
rincorron le luci,
attorno io vedo soltanto
gli sguardi felici...
... lei che mi siede accanto,
parla e ride tanto,
guarda davanti e beve un bicchiere
fa un giro di danza si mette a sedere
e cade da foglia sulla mia schiena,
Fa "Ciao!"
Nella mia testa rimbomba il secondo
sotanto e nient'altro e adesso la sera
muore e la notte di cotte ora è piena...
E' il Caos!

Così io...
resto attonito e immobile
giocando con un accendino,
pensa...
pensa tu che serata,
e un bicchiere di vino
mi dice "E' la vita!"

E nascosto,
quasi sgomento,
sdraiato fra
i miei pensieri,
ero geloso
anche del vento
che le accarezzava
i capelli!

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento