username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Alex Prosperi

in archivio dal 12 ago 2009

09 luglio 1989, A Cento Metri Da Me Stesso

27 ottobre 2009

Notti Romane

Canne
di nuvole
di luna
sopra
macerie di
rossi mattoni
sbuffano fra l'erbe scure della notte
sulle strade.
Al di là del fiume.
Fuggono gazzelle impaurite
dietro i leopardi d'acciaio
scintillanti gambe
scricchiolanti rotaie d'amanti
non s'incontrano mai.
Voci
bottiglie
grida
alcool
gambe
calze rosse
sesso
e poi muori di sonno sopra i tavoli dei bar
davanti.
Dietro
dormire
negli angoli remoti
pasti caldi sono buste sfuse.
Dentro:
calotte
craniche
vuote
scoppiettanti.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento