username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Alex Prosperi

in archivio dal 12 ago 2009

09 luglio 1989, A Cento Metri Da Me Stesso

02 luglio 2011 alle ore 18:39

Questa mattina mi sono svegliato.

Questa mattina mi sono svegliato
ed era notte,
ho un vuoto dentro
che mi prende a schiaffi.
Le lacrime che piango, oh... vorrei le vedessi,
sono scure scure
e sono tutte per te.
Che non mi ascolti più, che non mi vedi più,
che non le asciughi più, che hai cambiato
la faccia e hai fatto così presto
ad andartene via per sempre.
Come se tutto
non contasse più niente,
o poco più di niente
fosse mai contanto.
Le lacrime che piango, oh... vorrei le vedessi,
sono scure scure
e sono tutte per te!

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento