username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Alexandrina Scoferta

in archivio dal 15 set 2013

Chisinau - Repubblica Moldava

segni particolari:
Non giudico, non offendo, non manco di rispetto. Non mi impongo e non impongo le mie idee, ma le difendo.

10 febbraio 2016 alle ore 19:13

Nel riflesso del vetro: neri capelli bagnati
intorno al mio pallido viso e, rosso,
mezzo calice di vino non bevuto.
Vagavo col cuore nella notte
sotto l'ombroso braccio
di un  pino.

Sul ciglio della strada, accostavo
il mio passo di fantasma triste
Non un grammo di lacrima
turbava il tuo silenzio.

Mi ha portata fino a qui senza morire:
entra nella mia solitudine,
è un posto sicuro.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento